artisti di Arte Citta' Amica
  Elsa  Bava De Mattei
   
   
Pittrice
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Pian Gambino Sestriere senza titolo senza titolo

                L'essenza dell'arte di Elsa De Mattei Ŕ l'espressione di una grande sensibilitÓ, di una delicatezza che nasce nel profondo dell'anima e si specchia nella natura, un ruscello vivace, un lago dalle acque quiete, un filare di gelsi che, con la loro testa sferica, sembrano omini stilizzati intenti ad osservare il verde dei prati, quel fogliame un po' disordinato, che cresce sulle rive degli stagni e ha tutta l'apparenza di una foresta tropicale.
                Ecco ancora un paesaggio alpino: il cielo incerto, i monti sono cumuli di purezza, le acque del fiume riflettono la forma e la sostanza immateriale della montagna, gli abeti si incendiano di giallo e di arancio e di rosso, come i pampini delle vigne del Monferrato in autunno; siamo in inverno, Ŕ la neve che lo dichiara esplicitamente, ma il calore dell'autunno ancora ci conforta.
                Ecco una borgata di montagna, quasi sepolta dalla neve, con i tronchi degli alberi, spogli, che segnano verticalmente lo spazio, e i muri delle case fiammeggiano di rosso: Ŕ il calore umano che supera il gelo dei cumuli di neve-
                Raccogliamo il messaggio di Elsa De Mattei, le sue acque fresche, trasparenti, i suoi grappoli di fiori, il rosso vivo dei suoi papaveri, il giallo intenso dei suoi covoni. Sono, i suoi paesaggi, i suoi fiori, ruscelli, tramonti, nevi che non cercano rifugio in un'isola misteriosa, ma vogliono stare in nostra compagnia, per ricordarci che la vita Ŕ bella, e vale la pena di viverla.
                Aldo Spinardi.