Scrittori di Arte Citta' Amica
  Lidia Chiarelli
   
  Sito Web:  http://lidiachiarelli.jimdo.com/
Artista, scrittrice
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Immagine & Poesia Torino: percorsi di luce Tramonto in una tazza

Lidia Chiarelli: artista, scrittrice e fondatrice del Movimento artistico letterario Immagine & Poesia.
Conseguita la laurea in Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Torino, si dedica all’insegnamento della lingua inglese, inserendo nei suoi metodi di insegnamento corsi di “scrittura creativa” abbinata all’arte.
Organizza una mostra di Mail Art presso la scuola media G. Perotti di Torino (1990) ed è questa l’occasione per fare la conoscenza di diversi artisti, tra cui Sarah Jackson, digital artist di Halifax.
La collaborazione a distanza con l’artista canadese e con la scrittrice inglese Aeronwy Thomas (figlia del poeta Dylan Thomas), la portano a fondare, con altri quattro soci, il Movimento artistico-letterario Immagine & Poesia.
Da una visita al MoMA di New York nel 2010 trae l’idea di diffondere installazioni simili al Wish Tree di Yoko Ono anche a Torino: le installazioni di Lidia Chiarelli cominciano così a comparire in occasione di mostre non solo in città, ma in località diverse.

Le sue poesie, nate dalla passione per la scrittura creativa, hanno ottenuto importanti riconoscimenti, come le segnalazioni di merito a Swansea – Wales - First International Poetry Festival, 2011, ad Agliè – Torino - Premio Il Meleto di Guido Gozzano 2011, 2012, 2014 - e a Santo Stefano Belbo - Cuneo - Premio Il vino nella letteratura - CE.PAM 2014), Premio Pannunzio 2015, Premio Città di Arona Omodei Zorini 2016.
Le Poesie sono state tradotte in inglese, francese; ceco, slovacco (Prof. Miriam Margala); rumeno (Dr. Olimpia Jacob e Gabriela Calutiu Sonnenberg); norvegese (Marit Risto Fagerli e Elizabeth Sivert Nielsen); coreano (Rachel S. Rhee); albanese (Rita Oxha); polacco (Tomasz Marek Sobieraj); olandese e spagnolo (Germain Droogenbroodt); cinese (Lan Qian - Hai An); greco e sono state pubblicate su riviste e siti-web di poesia in Italia, Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti, Romania, Albania, Corea del Sud, Cina, India, Polonia, Cile.

È biografa italiana ufficiale e traduttrice di Aeronwy Thomas.
Nel 2011, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, pubblica con Alessandro Actis e Mario Broglino la storia dell’illuminazione pubblica di Torino in un volume dal titolo “Torino: Percorsi di luce”.

Le sue raccolte di poesie: Lidia Chiarelli ''Immagine & Poesia - The Movement in Progress", A Cross-Cultural Communications Edition, New York 2013 - ISBN 978-0-89304-994-2 e Lidia Chiarelli “Tramonto in una tazza-Sunset in a Cup”, EEE, Moncalieri (Torino) 2017 –ISBN 978-88-6690-382-6 sono in vendita su Amazon.com

Nomination per il Pushcart Prize 2014, 2015, 2016 (awarded for publications in 2013 , 2014, 2015). Sezione: Poesia.
Dal 2013 fa parte della giuria del Turin Live Festival per la categoria Pittura.
Nominata giudice ufficiale per l'Italia per la selezione dei poeti concorrenti a "The Colour of Saying - A Creative Writing Competition in Celebration of Dylan Thomas", USA / UK 2014.